Cagliari la citta da scoprire nel cuore del Mar Mediterraneo
 

Se per quest’estate hai progettato di trascorrere la tua vacanza nella bellissima Sardegna, rinomata in tutto il mondo per la bellezza delle sue coste e delle sue spiagge ti consigliamo di non perdere assolutamente la città di Cagliari.
Bellissima sia d’inverno che d’estate, ti lascerà di sicuro un ricordo indelebile per tutto ciò che potrai ammirare nel visitarla: palazzi storici, chiese, monumenti, opere d’arte e tanto altro ancora.
Innanzitutto, bisogna dire che i monumenti di maggiore interesse della città sono quasi tutti concentrati nel suo centro storico, molto raccolto e per questo motivo facilmente percorribile a piedi.Bastione di Saint Remy

Santuario di Bonaria

Il Santuario di Nostra Signora di Bonaria a Cagliari, può essere considerato come il luogo di devozione mariana più popolare di tutta la Sardegna. Si tratta di una piccola chiesa del trecento, in stile gotico-catalano, che custodisce al suo interno, sull’altare, la statua raffigurante la Madonna col Bambino, meta della devozione di sempre più numerosi fedeli. Per questo motivo accanto alla chiesetta, fu edificata in seguito l’imponente Basilica di Bonaria, in stile rinascimentale, di colore bianco, la cui costruzione fu terminata nel 1926, e dove si svolgono a tutt’oggi le più significative celebrazioni religiose di tutta l’isola.

Museo archeologico nazionale
Il Museo archeologico nazionale di Cagliari può certamente considerarsi come il più importante e caratteristico Museo della Sardegna, con oltre 4000 oggetti e reperti in esposizione risalenti alla Preistoria fino ad arrivare all’Alto Medioevo. Distribuito su 4 piani, fa parte della struttura della Cittadella dei Musei.

Castello di San Michele
Il Castello di San Michele per la sua posizione, le sue caratteristiche e per la sua importanza storica è sicuramente uno dei monumenti più prestigiosi della città di Cagliari. Avvolto dal verde del Parco del colle di San Michele, ricco di piante ed alberi, regala a chi lo visita un panorama suggestivo sulla città, sul mare e sulla costa. La struttura, con un impianto a 3 torri a pianta quadrata, è attualmente utilizzata per mostre d’arte ed eventi di vario genere.

Spiaggia del Poetto
La bellissima spiaggia cagliaritana del Poetto, si estende per ben 8 km ed è conosciuta ovunque per la sua caratteristica sabbia bianca e finissima e l’azzurro intenso del suo mare. Nel corso degli anni è diventata una delle zone turistiche più frequentate della Sardegna.

Tradizioni gastronomiche
Parlare di Cagliari significa anche parlare di buon cibo.
Tante infatti sono le specialità e le prelibatezze che si possono gustare recandosi nei diversi ristorantini della città. Tra gli antipasti vi è il popolare pane carasau, gustosissimo con olio d’oliva e sale. Tra i primi piatti, i malloreddus, gnocchetti di semola e zafferano, ottimi con pomodoro e formaggio. Tra i secondi, buonissimo è il porceddu, cioè il maialino da latte allo spiedo. Tra i dolci infine noti sono le candelaus, palline di pasta di mandorla all’arancia.

Vista panoramica della città